Riconoscimento delle qualifiche professionali

In Germania si distingue tra professioni regolamentate e non. Nel caso delle professioni non regolamentate non è necessario alcun riconoscimento. Nel caso delle professioni regolamentate, le qualifiche professionali conseguite all'estero devono essere riconosciute equipollenti al fine di poter esercitare la professione.

Le professioni regolamentate sono indicate nel sito

Decorso della procedura di riconoscimento
La procedura di riconoscimento è prevista per i titoli di studio scolastici, universitari e professionali. La procedura si articola in diversi passi:

  1. Prima della presentazione della richiesta dovrebbe avere luogo un colloquio di consulenza per chiarire questioni riguardanti il riconoscimento, la condizione professionale, la durata del procedimento, le spese e le eventuali alternative.
  2. Si deve presentare presso l'ufficio competente un'istanza con la richiesta di esame dell'equipollenza professionale L'ufficio competente viene individuato in base alla professione e alla residenza.
  3. a seconda della qualifica professionale conseguita, l'istanza va inoltrata all'ufficio competente in materia
  4. la procedura di riconoscimento è individuale: a seconda delle diverse professioni ci sono diversi uffici competenti per l'esame dell'equipollenza.

Di regola, dopo la presentazione dell'istanza completa dei documenti necessari, la procedura richiede tre mesi. La quota da pagare per la procedura varia a seconda dei casi. La quota minima ammonta a 100 Euro, quella massima a 600 Euro. Misure ulteriori richiedono un conteggio diverso L'ufficio del lavoro o il Jobcenter possono assumerne i costi. Consultatevi con i referenti in loco per individuare quale centro sia competente per il vostro caso.

Ulteriori informazioni: